CHIUDI

Email Newsletter

Come Funziona?

Se voi essere sempre aggiornato sulle nostre novità , inserisci la tua email e riceverai una newsletter periodida.

CHIUDI

Continua lo shopping
Vai al carrello
Progetto Giornata della Memoria 2018

In occasione della Giornata della Memoria, Venerdì 26 gennaio alle ore 20.30 nella palestra della Scuola, con il Patrocinio del Comune di Lugo, gli alunni delle classi 4^ e 5^ della Scuola Primaria invitano la cittadinanza ad una serata commemorativa dal titolo “Senza memoria non c’è ieri, né oggi, né domani”.

volantino giornata della Memoria 2018

Premessa

E’incontestabile l’esigenza di educare alla pace, alla trasformazione nonviolenta dei conflitti, al rispetto dei diritti umani per la convivenza pacifica tra popoli e culture diverse, per una società senza xenofobia, razzismo ed ogni altra violenza verso la persona umana ed il suo ambiente.

L’educazione alla pace è un percorso che inizia fin dalla primissima infanzia. Non c’è età che non possa essere oggetto di educazione alla pace perché la pace è frutto di piccole azioni quotidiane, è qualcosa che va costruita continuamente attraverso le relazioni e le scelte di ogni giorno.

Finalità

In questo particolare periodo storico di “post-verità” si sta cercando di  sminuire, ciò che è stato, di rimuovere il passato, di negare l’esistenza della Shoah e la tragedia vissuta da milioni di persone. Con la scomparsa degli ultimi testimoni diretti, sarà più facile dimenticare e negare. C’è bisogno che ci siano altri testimoni indiretti, ma convinti, preparati e aperti all’umanità intera. C’è  bisogno di raccontare ciò che accadde veramente in quegli anni con documenti ed immagini di allora, con fotografie ed elenchi completi. Solo così la verità continuerà ad essere sorgente di vita umanizzante.

Competenze chiave di cittadinanza

Comunicazione nella madrelingua Utilizzare il patrimonio lessicale ed espressivo della lingua italiana secondo l’ esigenza comunicativa nel contesto proposto. Interiorizzare le situazioni che si vogliono  comunicare.

Imparare a imparare Collaborare e partecipare attivamente alle attività portando il proprio contributo personale. Reperire, organizzare, utilizzare informazioni da fonti diverse per realizzare un progetto proposto  migliorando  il proprio apprendimento.

Competenze sociali e civiche Agire in modo responsabile, conoscendo e osservando regole e norme. Valorizzare le differenze culturali, religiose e sociali delle diverse popolazioni rispettando la dignità di ogni uomo.

Obiettivi

Imparare a riconoscere e gestire le proprie emozioni

Riflettere sulla necessità della regola, non come imposizione, ma come punto di riferimento  per una convivenza nel rispetto degli altri

Capire l’importanza di essere portatori di una responsabilità personale e di una facoltà di scelta

Imparare dai fatti l’importanza del rispetto della dignità di ogni uomo

Imparare a diventare cittadini attivi

Contenuti

“Io e gli altri”: passaggio al “noi”

Regole per un cittadino attivo

Gli uomini appartengono ad un’unica razza: “quella umana”

La diversità è una ricchezza

Le leggi razziali

I  campi di sterminio

I Giusti tra le Nazioni

La voce di chi non ha trovato ascolto

I sopravvissuti sono

storia vivente

Attività

Esperienza di lavoro di gruppo

Elaborazione di alcune regole indispensabili per una convivenza civile

Ricerca di semplici notizie storiche sul periodo della 2^ guerra mondiale

Lettura di alcuni brani di sopravvissuti e poesie di bambini deportati

Scelte dei brani per realizzare una serata con autorità e genitori

Realizzazione di disegni interpretativi delle letture scelte

Stesura del testo per vivere insieme alle autorità,  genitori ed adulti l’evento della commemorazione  “La Giornata della Memoria” il 26 gennaio 2018 alle ore 20.30 nella nostra scuola a Lugo via Torres 35

Indicatori di valutazione

Impegno dimostrato nell’accogliere la proposta

Lavoro di gruppo organizzato e realizzato con senso di responsabilità

Impegno personale nell’interpretare un brano o poesia con una tecnica pittorica

Disponibilità ad interpretare spezzoni di testimonianze

Disponibilità alla correzione della dizione

Riflessioni personali sui contenuti scelti

Comunicazione impegnata e interiorizzata dei contenuti proposti durante la serata di commemorazione

TORNA SU